Da venticinque anni aiutiamo persone e famiglie che si trovano in temporanea difficoltà economica

Mettiamo al centro della nostra azione la persona, con le sue difficoltà economiche, sociali, lavorative e familiari

Il percorso

Il sostegno gratuito offerto da La Scialuppa CRT Onlus – Fondazione Anti Usura coinvolge numerosi volontari che, quotidianamente, accompagnano persone in temporanea difficoltà economica verso un percorso di rieducazione finanziaria e di aiuto concreto.
Scopri di più sulle fasi fondamentali di questo percorso:

Primo contatto e ascolto

Con la segreteria

Consulenza e orientamento

Con i volontari

Verifica dei requisiti

Presentazione della documentazione

Istruttoria

Delibera CdA e rilascio garanzia

Scopri l'attività

Le domande

Abbiamo una risposta per tutti i tuoi dubbi: puoi trovare chiarimenti sul percorso, su quali requisiti devi avere per beneficiare dei nostri servizi e sulla documentazione utile per poter usufruire della nostra garanzia.

Beneficiari

Trova le risposte sui requisiti da avere per poter beneficiare dell’aiuto

Percorso

Per ogni dubbio sulle fasi del percorso, consulta la sezione dedicata

Documentazione

Scopri tutti i dettagli sulla documentazione da presentare

Scopri tutte le risposte

I numeri

Volontari

Punti di ascolto

Famiglie e Imprese

Garanzie

Milioni di Euro

Le testimonianze

Alcune testimonianze significative di cui ci siamo occupati:

Troppe carte di credito

Un nucleo familiare composto da padre e madre, entrambi dipendenti, e due figli a carico, richiede l’intervento della Fondazione Anti Usura CRT dopo che anni di eccessivo ricorso al credito al consumo hanno creato una situazione non più sostenibile. A fronte di un reddito complessivo mensile di circa euro 2.600, i due coniugi risultano indebitati […]

Una situazione sfortunata

Un uomo, socio d’opera presso una cooperativa di pulizie, con capacità lavorative ridotte a causa di una grave malattia e conseguente reddito esiguo (circa euro 450 mensili), ottiene una prima volta un finanziamento, garantito da La Scialuppa CRT Onlus, di euro 5.000 per fare fronte alla difficile situazione finanziaria venutasi a creare dopo la separazione […]

La trappola del videopoker

Un operaio quarantenne sposato e con un figlio a carico cade vittima del vizio del gioco, frequentando il bar sotto casa e giocando senza controllo alle macchinette del videopoker. La pulsione del gioco, all'insaputa della moglie, lo travolge fino a portarlo all’indebitamento prima con alcuni conoscenti e successivamente con società finanziarie.