Da venticinque anni aiutiamo persone e famiglie che si trovano in temporanea difficoltà economica

Mettiamo al centro della nostra azione la persona, con le sue difficoltà economiche, sociali, lavorative e familiari

Il percorso

Il sostegno gratuito offerto da La Scialuppa CRT Onlus – Fondazione Anti Usura coinvolge numerosi volontari che, quotidianamente, accompagnano persone in temporanea difficoltà economica verso un percorso di rieducazione finanziaria e di aiuto concreto.
Scopri di più sulle fasi fondamentali di questo percorso:

Primo contatto e ascolto

Con la segreteria

Consulenza e orientamento

Con i volontari

Verifica dei requisiti

Presentazione della documentazione

Istruttoria

Delibera CdA e rilascio garanzia

Scopri l'attività

Le domande

Abbiamo una risposta per tutti i tuoi dubbi: puoi trovare chiarimenti sul percorso, su quali requisiti devi avere per beneficiare dei nostri servizi e sulla documentazione utile per poter usufruire della nostra garanzia.

Beneficiari

Trova le risposte sui requisiti da avere per poter beneficiare dell’aiuto

Percorso

Per ogni dubbio sulle fasi del percorso, consulta la sezione dedicata

Documentazione

Scopri tutti i dettagli sulla documentazione da presentare

Scopri tutte le risposte

I numeri

Volontari

Punti di ascolto

Famiglie e Imprese

Garanzie

Milioni di Euro

Le testimonianze

Alcune testimonianze significative di cui ci siamo occupati:

L’unione fa la forza

Un esempio di solidarietà familiare che ha permesso alla Fondazione di intervenire a sostegno di due fratelli sovraindebitati, grazie alla divisione all’interno del nucleo familiare del ripiano dei debiti.

Mutuo 100%

La dipendente di una impresa di pulizie, coniugata con un operaio e con figlio minorenne in età scolare, per diventare proprietaria di un piccolo alloggio (dal valore dichiarato di euro 70.000) contrae un mutuo al 100% di durata decennale. A fronte di un salario familiare complessivo di circa euro 1.700 mensili, la rata mensile originaria […]

Un bicchiere mezzo vuoto

Una madre lavoratrice di mezza età deve fare i conti con una situazione di sovraindebitamento dovuta all'irresponsabile comportamento del marito che si è reso irreperibile. La donna ha una famiglia a carico, è monoreddito ed è costretta a subire le conseguenze di azioni non sue.